libri, sebastian fitzek, thriller

La terapia

Sebastian-fitzek-la-terapia-thriller

Sono un appassionato dell’horror e del fantastico in genere ma a volte ciò che più mi spaventa è come la mente umana può distorcere la realtà che si trova di fronte.

Il libro di cui oggi voglio parlare è La terapia di Sebastian Fitzek, scrittore tedesco molto famoso in patria e che ha riscosso anche un discreto successo in italia.

Questo è il suo primo romanzo ma in italia è molto conosciuto per il suo secondo libro il ladro di anime con cui si è fatto un nome tra gli appassionati di thriller.

La terapia segue le vicende di Victor Larenz uno psichiatra che si ritrova ad affrontare un dramma, sua figlia di 12 anni scompare all’improvviso mentre si trovano dal medico per dei controlli in quanto la bambina è affetta da una malattia rara. La storia prosegue 4 anni dopo, la moglie di Victor è andata avanti mentre lui non si da pace e si è ritirato dalla sua professione. Un giorno però una donna, scrittrice di racconti per bambini, chiede aiuto perchè i personaggi dei suoi libri la perseguitano e cosa ancor più strana uno dei personaggi è molto simile alla figlia di Victor. Da qui c’è un susseguirsi di eventi che lasceranno davvero col fiato sospeso il lettore.

La terapia è un thriller psicologico, la cosa bella è che mentre lo si legge si cerca di capire cosa sta realmente accadendo, mentre lo leggevo non ero un lettore passivo ma anzi cercavo di carpire quanti più indizi per trovare una soluzione plausibile agli avvenimenti che mi trovavo davanti. Il libro ha davvero un bel ritmo, i capitoli sono scorrevoli e viene sempre voglia di proseguire, essendo lungo intorno alle 250 pagine si finisce molto in fretta e vi assicuro che prende tantissimo, si vuole arrivare alla fine, capire cosa realmente sta succedendo e magari molti di quelli che hanno letto La terapia a metà libro hanno capito cosa stava succedendo, io sinceramente non mi sarei immaginato un finale simile.

In definitiva La terapia è davvero godibile, un ottimo thriller psicologico a tratti alienante che sa lasciare senza fiato e pagina dopo pagina si fa divorare. Il mio consiglio è di leggerlo anche se non si è amanti del genere perchè sono sicuro che già dalle prime pagine saprà colpire

Annunci

5 pensieri riguardo “La terapia”

  1. Spero che questo tuo consiglia si riveli giusto per me. Proverò a leggere questo libro o qualcosa di questo autore se mi capita. Affronto letture di ogni genere, ma i thriller, qui pochi che ho letto, mi hanno deluso e da allora me ne tengo alla larga. Ora temo di acquistare quel genere anche se alcuni libri mi attraggono molto

    Mi piace

    1. ciao 🙂
      guarda il thriller essendo un genere è molto vasto, qua non ci sono serial killer stereotipati, poliziotti corrotti o detective falliti, almeno per mia opinione personale è qualcosa di diverso dai soliti thriller ma ovviamente è sempre una questione di gusti, nel caso ti trovi a leggerlo fammi sapere

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...